Vai al contenuto pricipale

Master II Livello - a.a. 2018/2019

I contenuti della sezione saranno gradualmente aggiornati e non sono da considerarsi definitivi.

Master Universitario di II Livello in Cefalee – Fisiopatologia, diagnosi e terapia

a.a. 2018/2019

Proponente del Master: Professor Innocenzo Rainero

Riedizione: Decreto Rettorale di istituzione n. 2539 del 06/06/2014

Visita il sito del Master

Obiettivi Formativi del Corso

Le cefalee rappresentano un’importante problematica clinica con cui i medici, compresi numerosi specialisti alla cui osservazione possono giungere pazienti affetti da questa patologia, sono costretti a confrontarsi molto frequentemente e d’altro canto si tratta di un argomento affrontato solo marginalmente durante il corso di Laurea. L’emicrania, che rappresenta una delle principali forme di cefalea primaria, colpisce infatti il 12-14% della popolazione adulta. E’ pertanto molto importante che il medico riesca ad inquadrare correttamente questa patologia, evitando di far fare accertamenti inutili, che rappresentano solo un costo e una perdita di tempo e di provocare inutili allarmismi nel paziente.

Il Master ha lo scopo di fornire ai medici e agli odontoiatri che lo frequentano un aggiornamento su: classificazione, quadri clinici, recenti acquisizioni fisiopatologiche e terapia delle cefalee primarie e secondarie e delle nevralgie craniche. 

In altre parole....

Questo Master intende fornire a chi lo frequenta un approfondimento delle conoscenze nel campo delle cefalee primarie e secondarie e ulteriori capacità professionali, che possano permettere a ciascuno di espandere e migliorare la propria attività professionale.

Profilo Professionale e Settori Occupazionali

Al termine del Master lo studente sarà in grado di:

  • eseguire un’anamnesi completa orientata verso il problema della cefalea, 
  • eseguire un esame obiettivo internistico e neurologico completo con le specificità previste per le cefalee, 
  • somministrare ed interpretare tests psicometrici per la valutazione dei diversi aspetti di personalità e della  qualità di vita, 
  • somministrare ed interpretare tests specifici per la valutazione della gravità della cefalea, 
  • istruire il paziente all’uso del diario per la cefalea, somministrare ed interpretare tests farmacologici di induzione ed estinzione della cefalea,
  •  formulare una diagnosi corretta: 
      • distinguere tra cefalea primaria e secondaria,
      •  identificare il tipo di cefalea primaria o secondaria, 
      • impostare la terapia sintomatica (terapia dell’attacco), 
      • impostare la terapia di profilassi (terapia di base della malattia), 
      • valutare l’andamento della terapia sintomatica e di profilassi, 
      • conoscere le terapia di profilassi non farmacologiche utilizzate per le cefalee

Requisiti d’accesso

Lauree del vecchio ordinamento: Medicina e Chirurgia(46/S e LM-41), Odontoiatria e Protesi Dentaria (52/S e LM-46)

Senza abilitazione all'esercizio professionale

Lauree di II livello: Medicina e Chirurgia(46/S e LM-41), Odontoiatria e Protesi Dentaria (52/S e LM-46)

Senza abilitazione all'esercizio professionale

Altro:

Il Comitato Scientifico, ai soli fini dell’ammissione al corso di Master, si riserva di considerare le candidature di persone con titoli equipollenti conseguiti all’estero. Il riconoscimento dell’idoneità dei titoli di studio conseguiti all’estero da parte del Comitato Scientifico verrà effettuato con le modalità previste dall’art. 2.5 del Regolamento Studenti dell’Università di Torino.

Si precisa inoltre che per l’ammissione a master di II livello di studenti con titolo di studio conseguito all’estero è necesssario un “second cycle degree” riconosciuto equipollente ai titoli italiani previsti per l’accesso

Potranno essere ammessi/e laureandi/e a condizione che conseguano il titolo prima dell’inizio del Master.

Sono ammessi uditori.

Comitato Scientifico

  • Mauro BERGUI, Università degli Studi di Torino, Professore Associato
  • Federico D'AGATA, Università di Torino, Ricercatore
  • Lorenzo PINESSI, Università degli Studi di Torino, Professore Ordinario
  • Innocenzo RAINERO, Università degli Studi di Torino, Professore Associato
  • Lidia SAVI, libero professionista, già responsabile del Centro Cefalee delle Molinette
  • Giovanna VAULA, Città della salute e della Scienza di Torino, Dirigente Medico

Presentazione delle domande di ammissione

  • Inizio iscrizioni: 30/08/2018
  • Fine iscrizioni: 12/12/2018

Modalità di Ammissione

Per poter essere ammessi alla selezione occorre effettuare a partire dalle ore 9.30 del 30 agosto 2018 ed entro le ore 15.00 del 12 Dicembre 2018 l'iscrizione al portale di Ateneo.

Per prendere visione delle modalità di iscrizione al portale di Ateneo e alle selezioni del Master

Piano Didattico (contenuto in aggiornamento)

Durata: Il Master avrà inizio il 28 gennaio 2019 e terminerà nel mese di dicembre 2019.

Costi: La quota d’iscrizione è di 2.250.00 Euro che dovranno essere versate con le seguenti modalità:

  • I rata € 1.500,00 da versare all’atto dell’immatricolazione
  • II rata € 750,00 da versare entro il 26 luglio 2019

Posti Disponibili: 15

Sede: Le lezioni avranno luogo presso il Dipartimento di Neuroscienze “Rita Levi Montalcini”– Via Cherasco 15 - Torino

Informazioni

Segreteria Master COREP

Via Ventimiglia 115, 10126 Torino

Orario di ricevimento: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 15.30

Call center: +39 011 6399353

Info-mail: iscrizioni@corep.it

Master Universitario di II Livello in Diagnosi e Terapia della malattia di Alzheimer e delle altre demenze

a.a. 2018/2019

Proponente del Master: Prof. Innocenzo RAINERO: Dipartimento di Neuroscienze "Rita Levi Montalcini", Univ. Torino, Professore Associato

Riedizione: Decreto Rettorale di istituzione n. 2540 del 06/06/2014

Visita il sito del master

Obiettivi Formativi del Corso

Con il progressivo aumento della popolazione in età senile, le malattie causa di demenza sono diventate uno dei principali problemi socio-sanitari a livello mondiale. E’ stato calcolato che, se entro il 2025 non si troverà una strategia terapeutica adeguata, la malattia di Alzheimer e le demenze correlate porteranno al fallimento di tutti i sistemi di welfare dei paesi sviluppati. Negli anni recenti sta emergendo una nuova figura professionale, quella del medico specialista nella diagnosi e nel trattamento della patologia demenziale, in particolare nelle fasi iniziali delle stesse.

Il Master si propone diversi obiettivi. Innanzitutto quello di fornire un aggiornamento sui nuovi criteri diagnostici della malattia di Alzheimer e delle restanti demenze. Verranno presentati, in modo adeguato, i risultati degli studi più recenti sull’eziologia e sulla fisiopatologia delle malattie che causano demenza. Particolare attenzione verrà dedicata alle nuove strategie diagnostiche e terapeutiche per la malattia di Alzheimer. Infine, verranno discusse le problematiche medico-legali connesse alla patologia demenziale e le strategie di supporto per il caregiver. L’attività didattica sarà sia di tipo frontale che bedside, con discussione interattiva di casi clinici. 

Profilo Professionale e Settori Occupazionali

Il Master ha l'obiettivo di fornire ai partecipanti un aggiornamento sulle più recenti acquisizioni in merito alla classificazione, alla clinica, alla fisiopatologia ed alla terapia della Malattia di Alzheimer e delle altre demenze.

In accordo con un approccio multidisciplinare, verrà discusso il contributo delle più recenti metodiche di neurogenetica, neuroimaging, di neurochimica e di neuropsicologia per una diagnosi precoce della malattia di Alzheimer e per una diagnosi differenziale delle altre demenze.

Il Master potrà divenire titolo di valutazione per i medici che lavorano presso strutture sanitarie dedicate alla diagnosi ed alla cura delle demenze

Requisiti d’accesso

  • Laurea in Medicina e Chirurgia – Vecchio Ordinamento senza l'abilitazione all'esercizio della professione
  • Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia classi ministeriali di riferimento 46/S e LM-41 senza l'abilitazione all'esercizio della professione.

Altro: Il riconoscimento dei titoli stranieri sarà effettuato in base alle modalità previste dall’art. 2.5 del Regolamento Master dell’Università degli Studi di Torino.

Si segnala che per l’ammissione a master di II livello di studenti con titolo di studio conseguito all’estero è necesssario un “second cycle (master) degree” riconosciuto equipollente ai titoli italiani previsti per l’accesso.

Potranno inoltre essere ammessi anche i laureandi, a condizione che conseguano il titolo entro il termine di presentazione della domanda online di ammissione alla selezione.

Comitato Scientifico

  • Dott.ssa Patrizia FERRERO, Az. Osp Città della Salute e della Scienza, Dirigente Medico, Specialista in Neurologia     
  • Prof.ssa Maria Teresa GIORDANA, Dip. di Neuroscienze “Rita Levi Montalcini”, Univ. Di Torino, Professore Ordinario
  • Dott. Daniele IMPERIALE, Az. Osp Maria Vittoria, DOMP – Torino, Specialista in Neurologia
  • Prof. Giancarlo ISAIA, Dipartimento di Scienze Mediche, Univ. di Torino, Professore Ordinario 
  • Dott.ssa Laura ORSI, Az. Osp Città della Salute e della Scienza, Dirigente Medico, Specialista in Neurologia
  • Prof. Lorenzo PINESSI, Libero professionista, Esperto della materia    
  • Prof. Innocenzo RAINERO, Dip. di Neuroscienze “Rita Levi Montalcini”, Univ. Di Torino, Professore Associato  
  • Prof.ssa Paola ROCCA, Dip. di Neuroscienze “Rita Levi Montalcini”, Univ. Di Torino, Professore Ordinario
  • Dott.ssa Elisa Rubino, Libero professionista, Esperto della materia     
  • Prof.ssa Elena Tamagno, Dip. di Neuroscienze “Rita Levi Montalcini”, Univ. Di Torino, Professore Associato
  • Dott.ssa Giovanna VAULA, Az. Osp Città della Salute e della Scienza, Dirigente Medico, Specialista in Neurologia       
  • Prof. Alessandro VERCELLI Dip. di Neuroscienze “Rita Levi Montalcini”, Univ. Di Torino, Professore Ordinario

Presentazione delle domande di ammissione

  • Inizio iscrizioni: 08/10/2018
  • Fine iscrizioni: 14/02/2019

Modalità di Ammissione

Tutte le informazioni sulle scadenze e le modalità di iscrizione sono reperibili sul sito del master

Piano Didattico: (in corso di aggiornamento)

Durata: Il Master avrà inizio il 4 marzo 2019 e terminerà nel mese di febbraio 2020.

Costi: La quota d’iscrizione è di 3.000,00 Euro che dovranno essere versate con le seguenti modalità:
•    I rata € 1.500,00, scadenza pagamento all'atto dell'immatricolazione
•    II rata € 1.500,00, scadenza pagamento entro il 27 settembre 2019

Posti Disponibili: 12

Sede: Le lezioni si svolgeranno presso il Dipartimento di Neuroscienze “Rita Levi Montalcini” dell’Università di Torino, via Cherasco 15, 10126 – Torino e il tirocinio formativo presso enti e/o aziende ospedaliere del settore.

Informazioni

Segreteria Master COREP

  • Via Ventimiglia 115, 10126 Torino
  • Orario di ricevimento:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 15.30
  • Call Center: +39 6399353
  • Info-mail: iscrizioni@corep.it

Per informazioni scientifiche

  • Prof. Innocenzo Rainero
  • E-Mail: innocenzo.rainero@unito.it

IMG-20180730-WA0027.jpg

A.A. 2018-2020
Proponente del Master: Prof. Diego Garbossa
Riedizione: Decreto rettorale di istituzione n 7294 del 18/12/2013 e successivo D.R. 6303 del 18/12/2014

Obiettivi formativi del corso

Gli obiettivi del Master saranno di fornire una adeguata preparazione microneurochirurgica a laureati in Medicina e Chirurgia o medici già specialisti in Neurochirurgia per affrontare patologie neurochirurgiche particolarmente complesse. 
Durante il primo anno di corso gli studenti del Master dovranno acquisire una adeguata formazione per esprimere la migliore indicazione chirurgica possibile sulle patologie che necessitino anche di un trattamento combinato con Specialisti di altre branche chirurgiche e mediche.
Durante il secondo anno di corso verranno discusse e trattate in modo approfondito le tecniche chirurgiche per l'aggressione di lesioni craniche e spinali ad elevata complessità.
Le lezioni saranno supportate da corsi pratici e da tirocinio sotto la guida e la supervisione di docenti esperti.
La frequenza alle lezioni è obbligatoria.
Il conseguimento dei crediti è subordinato al superamento da parte degli iscritti alla verifiche periodiche (in numero non superiore a 10 e con una valutazione minima di 18/30)
Il conseguimento del Master è subordinato al superamento di una prova finale di accertamento delle competenze complessivamente acquisite, tenuto anche conto dell'attività di tirocinio, oltre che alla discussione della tesi.
La prova finale, che comporterà al conseguimento del "Master Universitario di Tecniche Chirurgiche Avanzate in Microneurochirurgia sarà valutato in centodecimi.

Profilo professionale e settori occupazionali

Lo sbocco occupazionale del Master sarà l'impiego dei partecipanti in Reparti di Neurochirurgia, con la possibilità di trattare lesioni endocraniche e spinali particolarmente complesse.

Requisiti d'accesso

  • Laurea in Medicina e Chirurgia e Abilitazione dell'esercizio della professione medica.
  • Lauree di I (ex DM 509/99 e DM 270/2004).
  • Lauree di II livello (ex DM 509/99 e DM 270/2004. Laurea Specialistica a ciclo unico in Medicina e Chirurgia (classi 46/s e LM-41) e Abilitazione all'esercizio della professione medica 

Il riconoscimento dei titoli stranieri sarà effettuato in conformità all'art. 2.5 del Regolamento Master dell'Università degli Studi di Torino.

Comitato scientifico

  • Prof. Diego GARBOSSA - Dipartimento di Neuroscienze "Rita Levi Montalcini" Università degli Studi di Torino
  • Prof. Leonardo LOPIANO - Dipartimento di Neuroscienze "Rita Levi Montalcini" Università degli Studi di Torino
  • Prof. Adriano CHIO' - Dipartimento di Neuroscienze "Rita Levi Montalcini Università Degli Studi di Torino
  • Prof. Guglielmo RAMIERI - Dipartimento di Scienze Chirurgiche Università degli Studi di Torino
  • Prof. Roberto ALBERA - Dipartimento di Scienze Chirurgiche Università degli Studi di Torino
  • Prof. Giancarlo PECORARI - Dipartimento di Scienze Chirurgiche Università degli Studi di Torino  
  • Dott. Francesco ZENGA - A.O.U Città della Salute e della Scienza di Torino
  • Prof. Marco CENZATO - A.O. Niguarda Cà Granda Milano
  • Prof. Claudio LAMARTINA - I.R.C.C.S. Istituto Ortopedico Galeazzi Di Milano

Presentazione domande di ammissione

  • Inizio iscrizioni : 3 settembre 2018 dalle ore 09.00
  • Fine iscrizioni: 30 novembre 2018 ore 15.00

Modalità di ammissione

Valutazione curriculum e titoli presentati.

Graduatoria e immatricolazioni

  • Pubblicazione graduatoria: 12 dicembre 2018
  • Immatricolazioni: dal  13 dicembre 2018 dalle ore 9.30 al 21 dicembre 2018 alle ore 12.00
  • Ripescaggi: dal 9 gennaio 2019 all'11 gennaio 2019

Posti disponibili:

  • Minimo: 5 posti
  • Massimo: 7 posti 

Costo iscrizione

€ 3.000,00 da versare in due rate

  • I Rata: € 1.500,00 all'atto dell'immatricolazione
  • II Rata: € 1.500,00 entro il 16 dicembre 2019 

Durata corso

Contenuto in aggiornamento

  • Inizio del corso: gennaio/febbraio 2019
  • Fine corso: 
  • Tesi: 

Sede

Dipartimento di Neuroscienze " Rita Levi Montalcini"  Università degli Studi di Torino - S.C. Neurochirurgia U - Via Cherasco 15 - AOU Città Della Salute e della Scienza di Torino

Ulteriori informazioni  

  • Per informazioni amministrative/contabili contattare:
  • Responsabile amministrativo del Master: Claudia Carbone  
  • tel 011 6709107 dal lunedì al giovedì dalle ore 10 alle ore 12
  • Per informazioni didattiche / scientifiche contattare:
  • Coordinatore del Master Dott. Francesco Zenga 

 

Ultimo aggiornamento: 21/11/2018 16:12
Location: https://www.neuroscienze.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!