Vai al contenuto pricipale

Consiglio del Dipartimento di Neuroscienze "Rita Levi Montalcini"

  • detta i criteri generali per l'utilizzazione dei fondi assegnati al Dipartimento;
  • detta i criteri per l'impiego delle risorse e degli spazi assegnati al Dipartimento;
  • delibera sulla ripartizione delle risorse ad esso assegnate, su proposta del Direttore e in armonia con il sistema di contabilità economico-patrimoniale dell'Ateneo;
  • approva, in conformità con i Regolamenti di Ateneo, il Regolamento di Dipartimento, articolato in Regolamento di funzionamento e Regolamento didattico;
  • delibera, in accordo con il piano organico di Ateneo, sulle esigenze di reclutamento e sulle proposte di messa a concorso o di trasferimento di posti per professori di ruolo o ricercatori, nonché sulle esigenze di personale tecnico-amministrativo, da sottoporre al Senato Accademico e al Consiglio d'Amministrazione;
  • delibera sulle proposte di chiamata dei professori e sulle proposte di chiamata per trasferimento dei ricercatori;
  • assume le deliberazioni in merito all'istituzione, all'attivazione e alla disattivazione dei Corsi di Studio in cui è coinvolto; assume altresì le deliberazioni in merito alla proposta di attivazione o di modifica dei Dottorati di Ricerca afferenti al Dipartimento, in accordo con le Scuole di Dottorato di Ateneo, e approva i relativi programmi;
  • assume le deliberazioni in merito alla definizione e all'approvazione del piano dell'offerta formativa;
  •  approva l'Ordinamento didattico e il Regolamento Didattico dei Corsi di Studio in cui è coinvolto;
  • delibera sulla attribuzione di responsabilità didattiche ai docenti del Dipartimento e sulla copertura di tutti gli insegnamenti attivati;
  • vigila sul buon andamento e sulla qualità delle attività didattiche e di ricerca;
  • approva le relazioni periodiche sull'attività scientifica e didattica dei professori e dei ricercatori;
  • esprime un parere sui congedi per ragioni di studio o di ricerca scientifica dei professori e dei ricercatori;
  • promuove l'internazionalizzazione dell'offerta formativa e della ricerca;
  •  approva i Programmi di ricerca interdipartimentali sulla base di accordi reciproci tra i Dipartimenti interessati;
  • trasmette agli organi competenti, con la periodicità prevista dai Regolamenti di Ateneo, una relazione sull'attività svolta dal Dipartimento in materia di ricerca e di didattica;
  •  aggiorna con cadenza almeno triennale il progetto scientifico-culturale e il progetto didattico del Dipartimento, ivi incluse le variazioni all'elenco dei settori omogenei;
  •  svolge ogni altra funzione ad esso attribuita dal presente Statuto, dai Regolamenti o da altre disposizioni vigenti.
  • propone modifiche da apportare ai Regolamenti di Ateneo.

In aggiornamento

In aggiornamento 

Ultimo aggiornamento: 04/11/2019 09:23
Non cliccare qui!